Istituto Tecnico Economico

Perchè scegliere un Istituto Tecnico Economico?

  • Permette un rapporto con il mondo del lavoro precoce, colto, flessibile e capace di adeguarsi alle rapide trasformazioni in corso;
  • Consente di avere una preparazione per affrontare qualsiasi percorso universitario;
  • Affronta lo studio della gestione dell’azienda;
  • Analizza il funzionamento dell’economia in Italia e nel mondo;
  • Approfondisce lo studio della legge soprattutto dal punto di vista civilistico e fiscale;
  • Insegna a programmare con i principali linguaggi di programmazione e a lavorare sulla sicurezza informatica;
  • Coniuga lo studio dell’economia con lo sport;
  • Permette di capire e gestire le potenzialità del turismo;
  • È possibile studiare tre lingue straniere quali inglese, francese e spagnolo.
Quadro Orario

Cosa è possibile fare dopo il diploma?

  • Il Tecnico Economico trova impiego nei settori industriale, commerciale, dei servizi bancari, assicurativi, informatici, sportivi, logistici, dei trasporti, e della Pubblica Amministrazione;
  • Il TecnicoTuristico trova impiego presso tour operator, agenzie di viaggi, compagnie aeree e di navigazione, agenzie organizzatrici di fiere e congressi, strutture ricettive quali alberghi, villaggi turistici e ricreativi.
  • Il diplomato è pronto a gestire autonomamente attività imprenditoriali;
  • Il diplomato è avviato all’esercizio delle libere professioni come quella di procuratore sportivo o quelle per cui è richiesta la laurea triennale: ragioniere commercialista, consulente del lavoro e accesso alla professione di accompagnatore turistico;
  • Il diplomato può proseguire gli studi universitari e accedere a tutte le facoltà, con particolare propensione per quelle ad indirizzo economico-aziendale, informatico, giuridico, sportivo, linguistico e turistico.

Perchè scegliere l’Istituto Tecnico Economico “L. Pilla”?

  • Permette di scegliere due volte: alla fine del biennio (fatta eccezione per l’indirizzo economico-sportivo) tra i diversi indirizzi e, dopo il diploma, tra mondo del lavoro e Università, sempre coadiuvati dal team di docenti orientatori;
  • Il percorso informatico prevede moduli di web marketing e web design;
  • E’ dotato di un numero consistente di laboratori informatici, multimediali e di aule attrezzate, dove le competenze teoriche delle diverse discipline vengono integrate con attività laboratoriali;
  • L’attività sportiva può usufruire della palestra, del cortile interno attrezzato e degli ambienti fitness, oltre che delle strutture esterne convenzionate;
  • In ciascuna classe è presente una LIM collegata ad Internet;
  • E’ possibile prendere le seguenti certificazioni: Patente Economica Europea (EBCL) – Patente ECDL – KET, PET FCE (Inglese), DELF (Francese), DELE (Spagnolo);
  • Sono attivi: CLIL (Content and Language Integrated Learning), progetti europei, Erasmus Plus, stage all’estero, Olimpiadi di Informatica, Matematica e Italiano, POT (Piani di Orientamento e Tutoraggio) in collaborazione con Unimol, PON – Programma Operativo Nazionale;
  • I PCTO  (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) si svolgono presso Banca di Italia, La Molisana, Team System, Unidos, Anpal, Unicredit, Unimol, Unisannio,Unigross by Massullo…;
  • Sono proposte attività sportive agonistiche e partecipazione a campionati studenteschi, attività di fitness e body building, visite guidate e viaggi di istruzione.

Quali sono i percorsi di studio dell’Istituto Tecnico Economico “L. Pilla”?

Gli indirizzi Economico-Sportivo e  Turismo e Comunicazione Digitale sono corsi quinquennali che permettono di ottenere il diploma in:

  • Tecnico Economico in Amministrazione Finanza e Marketing dello Sport: è il professionista che ha competenze nella gestione ed amministrazione delle aziende e delle strutture sportive, ma può operare in qualsiasi azienda, grazie alla sua formazione economico-giuridica. Tale figura sviluppa competenze su specifiche discipline sportive anche grazie a brevetti specialistici.
  • Tecnico Turistico in Comunicazione Digitale:
    Il Tecnico per il Turismo e la Comunicazione Digitale ha competenze specifiche nella gestione delle strutture ricettive e nell’organizzazione delle attività del settore turistico. Comunica in tre lingue straniere (inglese, francese e spagnolo).  Progetta pacchetti turistici intervenendo per la valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale,  artistico e paesaggistico. Realizza azioni di digital marketing e di comunicazione per immagini via social media e social networks.

Il piano di studi degli altri indirizzi, invece, si articola in un biennio comune al termine del quale si sceglie, per il triennio, tra tre possibilità diverse. Alla fine del percorso di studi si consegue, a seconda degli indirizzi, il diploma di:

  • Tecnico Economico in Amministrazione Finanza e Marketing: è il nuovo “Ragioniere”, un tecnico che svolge un ruolo importante nella gestione dell’azienda privata o pubblica, contribuendo sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo grazie alle sue competenze giuridico-economiche.
  • Tecnico Economico in Sistemi Informativi Aziendali: è il nuovo “Ragioniere-Informatico”, un tecnico che gestisce l’azienda anche dal punto di vista tecnologico, innovando grazie alle sue competenze informatiche.
  • Tecnico Economico in Relazioni Internazionali per il Marketing: è il tecnico che opera nella gestione aziendale curando soprattutto l’import/export e quindi i rapporti con l’estero grazie alle sue competenze linguistiche (inglese, francese e spagnolo), comunicative e commerciali.